Questo sito utilizza cookie e tecnologie simili anche di terze parti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa Cookie

Cosa sono i Cookies
Un cookie è un piccolo file di dati che può essere archiviato nella cartella dei files del vostro browser (programma di navigazione, es: Chrome, Internet Explorer, Safari, etc.) quando si accede al nostro sito web. Quando si visita il sito, i cookies potrebbero essere stabiliti da Watford Italia (solo a livello tecnico) o da altre aziende (cookie di terzi parti) quali ad esempio cookies di Google Analytics o altri fornitori di servizi web e vengono impostati solo con il vostro consenso.
 
Cookie di sessione o transiente
Sono cookies temporanei e sono essenziali per il corretto funzionamento delle pagine web visitate, permangono solo mentre si accede a questo sito web e vengono eliminati quando si chiude il browser. I cookies di sessione aiutano ad esempio il sito a ricordare le scelte nella pagina precedente evitando di reinserire le informazioni. Questi cookies non contengono informazioni personali e non possono essere utilizzati per identificarvi.
 
Cookie dell’utente o persistente
Sono cookies persistenti e vengono definiti la prima volta che il visitatore accede al sito e rimane per una durata stabilita dal sito web (normalmente 12 mesi), anche se alcuni strumenti definiscono cookie della durata di cinquant’anni. Il cookie dell’utente aiuta ad identificare l’azione di uno specifico browser che giunge sul sito web considerandolo come visitatore univoco. Il cookie rimane nel browser finchè non lo si cancella volutamente, attraverso azioni manuali o automatiche del
browser usato per la navigazione, finché non si reinstalla il browser o finché non si svolgono altre azioni analoghe.
 
Cookies diretti o di terze parti
Durante la visita delle pagine in cui sono presenti contenuti incorporati, come un video di YouTube ad esempio, si potrebbero ricevere cookies da tali siti web, Watford Italia non ha alcun controllo sull’impostazione di questi cookies che potrebbero rimanere memorizzati nel vostro browser finché non vengono eliminati o fin quando non raggiungono la loro data di scadenza impostata. Qualora ci siano dei dubbi in merito a tali cookies, verificare i siti web di terzi per ottenere ulteriori informazioni sui loro cookies e capire come gestirli.
 
Collegamenti esterni
Per ulteriori informazioni sui cookies visitare: All About Cookies , Garante sulla Privacy , Wikipedia.

Home

Il Senatore Francesco Giacobbe (PD) sulla strage in Nuova Zelanda

“Provo un enorme dolore e vivo allo stesso tempo una grandissima preoccupazione. Il terribile atto di violenza a Christchurch va condannato senza se e senza ma.

E’ davvero inquietante il clima di violenza che gruppi estremisti fomentano nel mondo. Come senatore italiano eletto all’estero nella circoscrizione che comprende la Nuova Zelanda non può non atterrirmi la notizia che sui caricatori delle armi usate per la strage, fosse inciso il nome di Luca Traini, il 28enne di Tolentino autore della terribile sparatoria di Macerata. 

Voglio esprimere tutta la mia solidarietà’ personale e quella di tutto il gruppo del Pd al Senato alla Nuova Zelanda. 

Dobbiamo tutti continuare a lavorare insieme perché i processi di integrazione e tolleranza sono e restano le risposte più efficaci a questo terribile clima di odio”. Così il senatore del Pd Francesco Giacobbe, eletto all’estero nella circoscrizione che comprende la Nuova Zelanda.

 

Press Release of Sen Francesco Giacobbe (PD)

“Today, we awoke to news of a senseless act of violence in Christchurch. My prayers and thoughts are with the victims, their families and all New Zealand people.

Nothing justifies hatred and violence.

Together with Partito Democratico Group in the Senate we condemn absolutely the attack and express solidarity and heartfelt sympathies to New Zealand.

Extremist groups around the world promote hatred and violence. I am worried and concerned. As an Italian senator elected abroad in the constituency that includes New Zealand, the news that the name of Luca Traini, the 28-year-old from Tolentino, was engraved on the weapons used for the massacre is, to say the least, disturbing.

We must all continue to work together to promote processes of integration and tolerance in Government, Parliament and the society. This is the only solution to combat hatred and violence.”

Senator Francesco Giacobbe

Rome 15th March 2019

Condividi

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Informati

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sull'attività di Francesco Giacobbe

Senato della Repubblica www.senato.it